TEMPO LIBERO: a Etnapolis un “Carnevale da Favola”
22/02/2017
Alice del Paese delle Meraviglie e la Regina di Cuori, i Musicisti Trampolieri e la magia dei valzer con la Compagnia di Danza Storica per il Carnevale 2017 di Etnapolis


COMUNICATO STAMPA nr. 05
 
TEMPO LIBERO: a Etnapolis un “Carnevale da Favola”
 
Alice del Paese delle Meraviglie e la Regina di Cuori, i Musicisti Trampolieri e la magia dei valzer con la Compagnia di Danza Storica per il Carnevale di Etnapolis
 
Sarà un Carnevale da favola quello di Etnapolis, dove da giovedì 23 febbraio e fino a tutto martedì 28, i più celebri personaggi delle fiabe di tutti i tempi popoleranno la galleria per giocare con i bambini e contagiare della pazza allegria del Carnevale i visitatori di tutte le età. A Cappuccetto Rosso e Biancaneve il ruolo di capo-animatrici: armate di una colorata cornice formato Polaroid andranno incontro ai visitatori per farsi fotografare con loro e immortalare un istante di gioia spensierata. Mentre Alice nel Paese delle Meraviglie e una simpatica Regina di Cuori attenderanno i piccoli visitatori per il gioco del “truccabimbi”: una tavolozza di colori sfavillanti e porporine scintillanti che, trasportate da morbidi pennelli, sono pronte a trasformare in un magico folletto anche il bimbo che indossa la maschera meno appariscente. Un rito, quello del trucco, che conquista tutti i bambini entusiasti all’idea di assomigliare ai loro personaggi preferiti: che siano pirati dal viso rude e segnato da cicatrici, o principesse di belle speranze che, sbattendo le palpebre, sognano momenti romantici in compagnia de loro Principe azzurro. Per tutti i piccoli più scatenati anche un’area dedicata alla baby dance (con la guida di un vero maestro di ballo venerdì e sabato pomeriggio); domenica il Gran Ballo in costume della Compagnia di Danza Storica con le coppie in abiti d’epoca, mentre la band dei Musicisti Trampolieri – di recente ospite della trasmissione di Amadeus “Reazione a Catena” – si aggirerà in Galleria facendo da colonna sonora al Carnevale di Etnapolis con una scaletta di grandi successi arrangiati dai cinque (altissimi) musicisti secondo il mood delle “improbabili cover”.
La festa in maschera di Etnapolis comincia il pomeriggio di Giovedì Grasso, ovvero giovedì 23 febbraio: dalle 16 alle 20, con i Musicisti Trampolieri a far da base sonora, spazio in galleria a maschere, truccabimbi e baby dance e dalle 18 degustazione di chiacchiere, il tipico dolce di Carnevale; il programma si replica venerdì (senza la degustazione); mentre sabato 25 la festa comincia al mattino: truccabimbi e baby dance dalle 10.30 alle 13.30 e dalle 15.30 alle 20.30; la musica dei Trampolieri dalle 16. Idem domenica: truccabimbi e baby dance dalle 10.30 alle 13.30 e dalle 15.30 alle 20.30, i musicisti dalle 11 alle 14 mentre nel pomeriggio, dalle 17 alle 20 Etnapolis si trasformerà in una sala da ballo d’altri tempi, con le coppie in abiti d’epoca e le donne adornate da magnifiche acconciature per la performance del Gran Ballo curato da Nino Graziano Luca per la Compagnia di Danza Storica: un progetto di grande valenza culturale per l’attenzione alla memoria e al recupero di musiche e passi di danza della grande tradizione europea. Dopo Etnapolis la Compagnia sarà infatti a Palermo, Roma e Budapest.
Lunedì 27 e martedì 28 febbraio, prima di archiviare il Carnevale 2017, ancora tanto gioco per i bimbi in maschera con il trucco e la baby dance dalle 16 alle 20. Si chiude nel segno della tradizione, come vuole il rito ormai consolidato introdotto da Etnapolis, che prevede la degustazione in compagnia del tipico piatto del menù del Carnevale siciliano: i maccheroni con i cinque puttusi (i cinque buchi), conditi con il saporito sugo di maiale cotto a fuoco lento. Coriandoli, trombette e stelle filanti sono benvenuti.
 
 
22 febbraio 2017
 
Ufficio Stampa Etnapolis
Melamedia | Carmela Grasso
melagrasso@gmail.com | melamedia.news@gmail.com