Le spezie: le amiche della salute
Vengono usate in tutte le cucine del mondo, molte delle quali si caratterizzano proprio per il loro particolare e specifico utilizzo. Stiamo parlando delle spezie, le vere alleate della salute. L’uso di erbe e spezie è stato incredibilmente importante nel corso della storia e, molto prima del loro utilizzo in cucina, la scienza ha mostrato che molte di loro portano grandi benefici per la salute: hanno proprietà incredibili, volte a favorire il benessere di chi le consuma. I loro effetti risultano efficaci non solo in cucina, ma anche nei trattamenti per il corpo.
Ecco alcune spezie da tenere sempre a portata di mano.

La curcuma

La curcuma, detta anche “zafferano delle Indie” per il suo colore giallo intenso, si estrae da una piccola radice dal colore arancione della stessa famiglia dello zenzero. Il suo principio attivo, la curcumina, si è rivelato un potente antiossidante e antinfiammatorio, 300 volte superiore a quello della vitamina E. Se volete mantenervi sempre giovani non potrete fare a meno di utilizzare la curcuma nei vostri piatti: dalle patate al pollo, dai risotti ai dolci. Ricordate che per rendere efficace il suo utilizzo è necessario associarla al pepe nero, poiché utilizzata da sola non risulta assorbibile.

Lo zenzero

Lo zenzero è una pianta erbacea originaria dell’Asia. Viene usata in varie forme di medicina alternativa, in quanto è utile ad alleviare i sintomi della nausea; ha proprietà antinfiammatorie, riduce la pressione sanguigna migliorandone il flusso e, inoltre, possiede tanti altri effetti benefici. Oltre a essere benefico, il suo sapore è davvero gustoso. La radice fresca adoperata a crudo insaporisce tutti i tipi di vivande, dal pesce alla carne, dai cereali alle verdure, dalla frutta ai dolci. Può essere grattugiata fino a ottenere una polvere, oppure tagliata a fettine sottili o a bastoncino. Aggiunta ai cibi grassi, limita l’assorbimento dei lipidi.

La cannella

Già utilizzata in tempi remoti, la cannella è una tra le spezie più rinomate. Le sue proprietà terapeutiche erano conosciute nel lontano Oriente nella medicina tradizionale cinese. La cannella è una spezia molto utile per abbassare i livelli di zuccheri all'interno del sangue e ha un potente effetto anti-diabetico. La ritroviamo in molte ricette e prodotti da forno, quali la tradizionale crema catalana e fa parte del mix di spezie classico per la preparazione del vin brulé.

Le spezie: le amiche della salute
Vengono usate in tutte le cucine del mondo, molte delle quali si caratterizzano proprio per il loro particolare e specifico utilizzo. Stiamo parlando delle spezie, le vere alleate della salute. L’uso di erbe e spezie è stato incredibilmente importante nel corso della storia e, molto prima del loro utilizzo in cucina, la scienza ha mostrato che molte di loro portano grandi benefici per la salute: hanno proprietà incredibili, volte a favorire il benessere di chi le consuma. I loro effetti risultano efficaci non solo in cucina, ma anche nei trattamenti per il corpo.
Ecco alcune spezie da tenere sempre a portata di mano.

La curcuma

La curcuma, detta anche “zafferano delle Indie” per il suo colore giallo intenso, si estrae da una piccola radice dal colore arancione della stessa famiglia dello zenzero. Il suo principio attivo, la curcumina, si è rivelato un potente antiossidante e antinfiammatorio, 300 volte superiore a quello della vitamina E. Se volete mantenervi sempre giovani non potrete fare a meno di utilizzare la curcuma nei vostri piatti: dalle patate al pollo, dai risotti ai dolci. Ricordate che per rendere efficace il suo utilizzo è necessario associarla al pepe nero, poiché utilizzata da sola non risulta assorbibile.

Lo zenzero

Lo zenzero è una pianta erbacea originaria dell’Asia. Viene usata in varie forme di medicina alternativa, in quanto è utile ad alleviare i sintomi della nausea; ha proprietà antinfiammatorie, riduce la pressione sanguigna migliorandone il flusso e, inoltre, possiede tanti altri effetti benefici. Oltre a essere benefico, il suo sapore è davvero gustoso. La radice fresca adoperata a crudo insaporisce tutti i tipi di vivande, dal pesce alla carne, dai cereali alle verdure, dalla frutta ai dolci. Può essere grattugiata fino a ottenere una polvere, oppure tagliata a fettine sottili o a bastoncino. Aggiunta ai cibi grassi, limita l’assorbimento dei lipidi.

La cannella

Già utilizzata in tempi remoti, la cannella è una tra le spezie più rinomate. Le sue proprietà terapeutiche erano conosciute nel lontano Oriente nella medicina tradizionale cinese. La cannella è una spezia molto utile per abbassare i livelli di zuccheri all'interno del sangue e ha un potente effetto anti-diabetico. La ritroviamo in molte ricette e prodotti da forno, quali la tradizionale crema catalana e fa parte del mix di spezie classico per la preparazione del vin brulé.