Tendenza stivali - i must per la stagione in arrivo
Dalle passerelle è già arrivata, chiara e inequivocabile, l’indicazione per i trendsetter: l'inverno 2020/2021 riporta in auge trionfalmente gli stivali, in tutte le versioni possibili ed immaginabili: alti sopra il ginocchio o a mezzo polpaccio, con tacco alto e sottilissimo per le più ardimentose e tacco midi e largo per chi è pronta a indossarli anche per un'intera giornata.

Western o chic? Casual o fetish? Scopriamo insieme le novità più importanti nel settore.

Cuissardes

Gli stivali sopra il ginocchio con il tacco alto sono sicuramente uno dei capi più ambiti della stagione, per molte ma non per tutte.
I cosiddetti cuissardes, preferibilmente di colore nero, spiccano nelle collezioni di Yves Saint Laurent, Gianvito Rossi, Jil Sander e non solo.
Che siano lucidi con effetto gloss da catwoman o più “rassicuranti” in morbida pelle nera, vanno indossati sotto minigonne, preferibilmente a pelle nuda o con calze velate o sopra jeans super skinny per garantire un effetto estremamente seducente.

Combat boots

Per chi è alla ricerca di uno stivale stringato pratico ma al tempo stesso glam, tornano sempre utili le proposte di Balenciaga che ha trasformato i combat boots, stivali di tipo militare, in un elemento da abbinare con il look di tutti i giorni.

Rain boots

Qualcuno storcerà il naso, probabilmente, ma se Dior, Prada e Stella McCartney hanno fatto sfilare le loro modelle con capi super glamour accompagnati da stivali di gomma da pioggia, c’è da credere che la loro scelta non passerà inosservata.
Ispirati ai classici Wellington Boots, gli stivali in gomma uniscono la massima praticità per indossarli nella vita quotidiana e negli spostamenti urbani al tocco chic di colori pastello come il rosa confetto e l'azzurro tenue di Prada o l’effetto - anfibio del total black di Dior.
Scelta opposta per Stella McCartney che ha scelto un carrarmato color cuoio per i suoi modelli.

Tendenza stivali - i must per la stagione in arrivo
Dalle passerelle è già arrivata, chiara e inequivocabile, l’indicazione per i trendsetter: l'inverno 2020/2021 riporta in auge trionfalmente gli stivali, in tutte le versioni possibili ed immaginabili: alti sopra il ginocchio o a mezzo polpaccio, con tacco alto e sottilissimo per le più ardimentose e tacco midi e largo per chi è pronta a indossarli anche per un'intera giornata.

Western o chic? Casual o fetish? Scopriamo insieme le novità più importanti nel settore.

Cuissardes

Gli stivali sopra il ginocchio con il tacco alto sono sicuramente uno dei capi più ambiti della stagione, per molte ma non per tutte.
I cosiddetti cuissardes, preferibilmente di colore nero, spiccano nelle collezioni di Yves Saint Laurent, Gianvito Rossi, Jil Sander e non solo.
Che siano lucidi con effetto gloss da catwoman o più “rassicuranti” in morbida pelle nera, vanno indossati sotto minigonne, preferibilmente a pelle nuda o con calze velate o sopra jeans super skinny per garantire un effetto estremamente seducente.

Combat boots

Per chi è alla ricerca di uno stivale stringato pratico ma al tempo stesso glam, tornano sempre utili le proposte di Balenciaga che ha trasformato i combat boots, stivali di tipo militare, in un elemento da abbinare con il look di tutti i giorni.

Rain boots

Qualcuno storcerà il naso, probabilmente, ma se Dior, Prada e Stella McCartney hanno fatto sfilare le loro modelle con capi super glamour accompagnati da stivali di gomma da pioggia, c’è da credere che la loro scelta non passerà inosservata.
Ispirati ai classici Wellington Boots, gli stivali in gomma uniscono la massima praticità per indossarli nella vita quotidiana e negli spostamenti urbani al tocco chic di colori pastello come il rosa confetto e l'azzurro tenue di Prada o l’effetto - anfibio del total black di Dior.
Scelta opposta per Stella McCartney che ha scelto un carrarmato color cuoio per i suoi modelli.