Tutti pazzi per la… “schiscetta"
Chi non ha mai sentito parlare della “schiscetta”? La parola “schiscetta” è un termine dialettale che deriva dal verbo “schiacciare”. Originariamente ci si riferiva al contenitore per il trasporto e il consumo di vivande di ogni genere, usato tipicamente da studenti e operai. “Schiscetta” perché il cibo veniva letteralmente schiacciato nel contenitore. Al giorno d’oggi è una parola molto diffusa nel linguaggio comune per indicare il pranzo da consumare al lavoro o all’università, durante la pausa pranzo. Ecco alcune ricette per una schiscetta sana e gustosa.

La schiscetta dietetica

Se siete fanatici del cibo healthy, basta davvero poco per godersi un pranzo sano a scuola o in ufficio. Esistono, infatti, tantissime ricette light e semplici da preparare per accontentare tutti i gusti. Insalata di riso con verdure e tonno accompagnata da gallette di mais e il pranzo è servito! Se, invece, preferite un pranzo più proteico, il consiglio è di optare per un saporito pollo alla griglia, estremamente versatile e light. Per mantenerlo morbido, conservatelo in un recipiente con una marinatura di succo di limone e salsa di soia e aggiungete avocado, insalata mista, pomodorini, lattuga, spinacini.

Un’idea appetitosa per i più golosi

Siete alla ricerca di una ricetta sfiziosa? La focaccia con salsiccia e broccoletti fa proprio al caso vostro. Nutriente e facile da preparare, adatta ai più golosi. Bastano farina, acqua, lievito, sale e olio extravergine d’oliva per realizzare l’impasto. Il consiglio è di utilizzare farine speciali come quella ai 5 cereali, alla canapa o alla curcuma, salutari e ricche di sapori intensi. Per quanto riguarda le farciture, potete optare per qualsiasi condimento: prosciutto cotto e mozzarella, spinaci e stracchino, e tanto altro a seconda dei gusti.

Schiscetta di corsa

Siete sempre di fretta e non avete tempo di preparare il pranzo? Nessun problema: una schiscetta a base di frutta di stagione è perfetta per stuzzicare qualcosa in attesa della cena. Il consiglio è di accompagnare la frutta con uno yogurt bianco o biscotti light. E se volete sbizzarrirvi, provate ad aggiungere alla frutta insalata mista, formaggio e semi vari: il risultato è strabiliante!

Tutti pazzi per la… “schiscetta"
Chi non ha mai sentito parlare della “schiscetta”? La parola “schiscetta” è un termine dialettale che deriva dal verbo “schiacciare”. Originariamente ci si riferiva al contenitore per il trasporto e il consumo di vivande di ogni genere, usato tipicamente da studenti e operai. “Schiscetta” perché il cibo veniva letteralmente schiacciato nel contenitore. Al giorno d’oggi è una parola molto diffusa nel linguaggio comune per indicare il pranzo da consumare al lavoro o all’università, durante la pausa pranzo. Ecco alcune ricette per una schiscetta sana e gustosa.

La schiscetta dietetica

Se siete fanatici del cibo healthy, basta davvero poco per godersi un pranzo sano a scuola o in ufficio. Esistono, infatti, tantissime ricette light e semplici da preparare per accontentare tutti i gusti. Insalata di riso con verdure e tonno accompagnata da gallette di mais e il pranzo è servito! Se, invece, preferite un pranzo più proteico, il consiglio è di optare per un saporito pollo alla griglia, estremamente versatile e light. Per mantenerlo morbido, conservatelo in un recipiente con una marinatura di succo di limone e salsa di soia e aggiungete avocado, insalata mista, pomodorini, lattuga, spinacini.

Un’idea appetitosa per i più golosi

Siete alla ricerca di una ricetta sfiziosa? La focaccia con salsiccia e broccoletti fa proprio al caso vostro. Nutriente e facile da preparare, adatta ai più golosi. Bastano farina, acqua, lievito, sale e olio extravergine d’oliva per realizzare l’impasto. Il consiglio è di utilizzare farine speciali come quella ai 5 cereali, alla canapa o alla curcuma, salutari e ricche di sapori intensi. Per quanto riguarda le farciture, potete optare per qualsiasi condimento: prosciutto cotto e mozzarella, spinaci e stracchino, e tanto altro a seconda dei gusti.

Schiscetta di corsa

Siete sempre di fretta e non avete tempo di preparare il pranzo? Nessun problema: una schiscetta a base di frutta di stagione è perfetta per stuzzicare qualcosa in attesa della cena. Il consiglio è di accompagnare la frutta con uno yogurt bianco o biscotti light. E se volete sbizzarrirvi, provate ad aggiungere alla frutta insalata mista, formaggio e semi vari: il risultato è strabiliante!